Norma UNI 11018:2013

La norma fornisce indicazioni relative alla progettazione, l’esecuzione e la manutenzione di rivestimenti e sistemi di ancoraggio per le facciate ventilate a montaggio meccanico.
La norma, nell'individuare i diversi strati funzionali, introduce una differenziazione tra facciate debolmente, mediamente e fortemente ventilate.

 

Parete fortemente ventilataParete debolmente ventilataParete mediamente ventilatas' sezione totale delle aperture di ventilazione per metro di larghezza della pareteL lunghezza della parete, intesa come altezzas'/L (m2/m) per metro di larghezza della parete<0,0020,002 - 0,05>= 0,05

 

Sicurezza antincendio

Il tema della sicurezza agli incendi delle facciate è a tutt’oggi privo di una regola tecnica cogente ma, come regola volontaria, per gli edifici con un’altezza antincendio superiore ai 12 metri, si utilizza la  Guida per la determinazione dei “Requisiti di sicurezza antincendio delle facciate negli edifici civili” emanata dal Dipartimento dei Vigili del Fuoco nel 2013.

La classificazione di reazione al fuoco prevista dalla Guida, per gli isolanti termici applicati in facciate ventilate e in altre tipologie di pareti isolate dall’esterno che non comportino la presenza di protezioni superficiali, è la B s3 d0, inferiore quindi, per quanto riguarda gli aspetti di sviluppo di fumi, a quella garantita dal pannello STIFERITE FIRE B.

IN EVIDENZA

Mappa del sito | Dichiarazioni sulla privacy | Note di utilizzo

© Stiferite Srl - P.IVA 03647120280 - REA PD 325913 - Cap. Soc. € 7.737.000 i.v.